Venerdì 30 Giugno 2023, è stata organizzata con il Diacono e i Padri della Basilica Minore della Madonna di Porto una Santa Messa in occasione della quale la « Madonna Pellegrina di Porto » ha fatto visita agli ospiti della RSA. Un’atmosfera di profonda devozione nonchè di immensa emozione e partecipazione spirituale ha generato la presenza della _Madonna di Costantinopoli nei cuori e negli animi degli anziani che con amore e venerazione hanno rivolto alla Vergine i loro sguardi e le loro preghiere.

Potrebbero interessarti:

I colori dell’autunno… “il passato cammina sempre”

I toni del giallo, del rosso, del marrone delle foglie hanno ravvivato la sala comune in occasione della grande festa d’autunno, martedì 14 novembre 2023.  I prodotti tipici stagionali hanno riscaldato l’atmosfera dando vita ad una suggestiva ambientazione che ha rallegrato il cuore e lo spirito degli ospiti, risvegliando anche il ricordo dell’antica tradizione della …

A Carnevale… ogni sorriso vale!

Il Carnevale con i suoi colori, le sue maschere e i suoi scherzi è per la R.S.A. Madonna di Porto un’immancabile occasione di festa all’insegna dell’allegria; uno straordinario e divertente momento condiviso da ospiti, familiari, personale assistenziale e volontari in cui ciascuno dona e riceve un sorriso. ” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]  

Rassegna stampa: presentazione Mostra Etnografica “RICICLI…AMO”

Presentazione Progetto e Mostra Etnografica RICICLI…AMO  Lucia Ferrari – Psicologa  Responsabile Area Psico-Socio-Educativa Gruppo Solacium     Presentata, alla stampa, questa mattina nella sala concerti di palazzo de Nobili la mostra etnografica “Ricicli…Amo”, organizzata dall’associazione interregionale Vivere Insieme, dalla Medical Sport Center e dall’Aie con il patrocinio dell’assessorato all’ambiente del comune di Catanzaro. All’incontro con …

I sapori dell’orto

La preparazione delle conserve rappresenta una tradizione molto radicata nel paese di Spezzano. Abbiamo, pertanto, proposto agli ospiti della struttura di rievocare e riattualizzare queste esperienze culinarie, attraverso il laboratorio di cucina. Ciascun ospite ha trasmesso agli altri un ricordo della propria esperienza personale, rievocando le diverse fasi di preparazione e conservazione dei prodotti. L’attività, …