Nell’anno 2015 l’èquipe psico–socio-educativa ha ritenuto opportuno rendere visibile ai familiari ciò che quotidianamente viene proposto agli ospiti, nell’ambito delle attività strutturate.  Allo scopo, durante lo  svolgimento di ogni attività, sono stati girati dei video, successivamente  montati, realizzando un dvd  che è stato proiettato, nel corso dell’evento organizzato, alla presenza di tutti i familiari intervenuti.

La partecipazione e l’entusiasmo dimostrati durante questo lavoro ha superato di gran lunga le nostre aspettative, ognuno di loro ha dato il massimo rendendo emotivamente significativo ogni momento condiviso insieme.

Il video è stato regalato ai familiari, soprattutto a coloro i quali, a causa della lontananza, non possono essere presenti in maniera costante, in segno di gratitudine per la fiducia che ripongono nel nostro lavoro.  

Potrebbero interessarti:

La valigia dei ricordi

  Presentazione Progetto e Mostra Etnografica LA VALIGIA DEI RICORDI Lucia Ferrari – Psicologa Responsabile Area Psico-Socio-Educativa Gruppo Solacium La “Valigia dei ricordi” è un progetto intergenerazionale per promuovere la trasmissione e la conservazione della Memoria Storica e mira all’integrazione fra generazioni, attraverso ricordi, esperienze e racconti dei soggetti anziani, un viaggio nel tempo che …

A Carnevale… ogni sorriso vale!

Il Carnevale con i suoi colori, le sue maschere e i suoi scherzi è per la R.S.A. Madonna di Porto un’immancabile occasione di festa all’insegna dell’allegria; uno straordinario e divertente momento condiviso da ospiti, familiari, personale assistenziale e volontari in cui ciascuno dona e riceve un sorriso. ” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]  

Instantanee di una tradizione

Ci sono tradizioni nate dalle necessità, che scorrono e si tramandano per intere generazioni. Il maiale è stato per secoli la “dispensa” di molte famiglie. Oggi c’è ancora chi mantiene la tradizione di allevare il maiale “alla vecchia maniera”. Gli ospiti della RSA “Madonna di Porto”, attraverso i gruppi-ascolto, hanno richiamato alla memoria riti ed …