In occasione del santo Natale, presso la nostra struttura R.S.A. Mottafollone, si è tenuto l’evento Canti sotto l’Albero, al quale hanno partecipato gli alunni della scuola primaria di Mottafollone, il personale, i nostri ospiti insieme ai loro familiari, i visitatori e la comunità parrocchiale.

Il coinvolgimento tra le due generazioni ha suscitato emozioni, sorrisi ed ha anche permesso ai nostri ospiti di riscoprire insieme ai ragazzi lo spirito del Natale.

I bambini hanno condiviso con gli ospiti e i familiari un ricco buffet di dolci tradizionali e recitato auguri speciali per i nostri cari nonnini.

Potrebbero interessarti:

Festa della Castagna – 10ª edizione

  Gli ingredienti salienti della decima edizione della Festa della castagna, sono stati, come sempre, il grande affetto, lo spirito di condivisione e il profondo senso di appartenenza. L’evento, ha visto la partecipazione di numerosi familiari, dell’Amministrazione Comunale e  delle diverse associazioni del territorio.    Per tale  occasione, è stata allestita una mostra all’interno della …

Profumi e sapori nel tempo

Gli ospiti della RSA Spezzano Albanese, hanno rievocato le antiche tradizioni culinarie del periodo invernale, nello specifico la lavorazione e preparazione dell’insaccato. Il lavoro è stato arricchito dalla collaborazione di alcune volontarie del posto che si sono prodigate per i nostri ospiti, dando l’opportunità di confrontarsi sulle diverse tecniche da loro utilizzate. Questa esperienza ha …

Il senso del Natale

La festa coinvolge i nostri ospiti, evocando dimensioni quasi dimenticate: mentre prepariamo il presepe o addobbiamo l’albero, ripercorriamo la strada della memoria. L’attenzione ci riporta nel presente, ci aiuta a fare spazio dentro di noi tra i nostri pensieri.

Orto-terapia – R.S.A. Padre Giuseppe Moscati

Tra le attività educative e “riabilitative” che si svolgono nella nostra R.S.A., l’ orto-terapia risulta essere tra le più gradite. L’idea di realizzare un orto nell’area verde adiacente la struttura e’ nata dall’esigenza di creare uno ” spazio protetto” in cui si cerca di stimolate e mantenere le abilità residue degli ospiti, oltre a creare …