Gli ospiti della RSA Spezzano Albanese, hanno rievocato le antiche tradizioni culinarie del periodo invernale, nello specifico la lavorazione e preparazione dell’insaccato. Il lavoro è stato arricchito dalla collaborazione di alcune volontarie del posto che si sono prodigate per i nostri ospiti, dando l’opportunità di confrontarsi sulle diverse tecniche da loro utilizzate. Questa esperienza ha favorito la rievocazione delle diverse attività sensoriali (tatto, gusto, olfatto), e mnestiche, regalando agli ospiti un piacevole momento di interazione di gruppo.

Potrebbero interessarti:

“Frammenti di noi” -Ist. S. Maria del Soccorso – Serrastretta (CZ)

Nell’anno 2015 l’èquipe psico–socio-educativa ha ritenuto opportuno rendere visibile ai familiari ciò che quotidianamente viene proposto agli ospiti, nell’ambito delle attività strutturate.  Allo scopo, durante lo  svolgimento di ogni attività, sono stati girati dei video, successivamente  montati, realizzando un dvd  che è stato proiettato, nel corso dell’evento organizzato, alla presenza di tutti i familiari intervenuti. …

Sanità regionale Emergenza Covid, la rete territoriale delle strutture accreditate a supporto degli ospedali.

Le misure di sicurezza adottate per assistere 3000 pazienti che altrimenti intaserebbero gli ospedali La rete delle strutture private accreditate col Servizio sanitario regionale è al lavoro per garantire standard di qualità e sicurezza durante l’emergenza Coronavirus. Con le scorte di mascherine e altri dispositivi si riuscirà a fronteggiare l’emergenza fino a maggio, ma si …