Tra le attività educative e “riabilitative” che si svolgono nella nostra R.S.A., l’ orto-terapia risulta essere tra le più gradite.
L’idea di realizzare un orto nell’area verde adiacente la struttura e’ nata dall’esigenza di creare uno ” spazio protetto” in cui si cerca di stimolate e mantenere le abilità residue degli ospiti, oltre a creare luoghi di “relazione”.
L’orto diviene uno spazio naturale di comunicazione ed interazione.
Gli ospiti vengono stimolati ad entrare in contatto con la natura ed a sviluppare abilità quali l’esplorazione, l’osservazione, la rielaborazione ed il recupero della ” memoria di gesti” compiuti in passato.
Lo splendido paesaggio , un bosco di querce, castagni e pini silani, che circonda la struttura, offre tantissimi spunti per le stimolazioni sensoriali oltre a favorire un riequilibrio naturale del tono dell’umore.

Potrebbero interessarti:

Festa della Castagna – 10ª edizione

  Gli ingredienti salienti della decima edizione della Festa della castagna, sono stati, come sempre, il grande affetto, lo spirito di condivisione e il profondo senso di appartenenza. L’evento, ha visto la partecipazione di numerosi familiari, dell’Amministrazione Comunale e  delle diverse associazioni del territorio.    Per tale  occasione, è stata allestita una mostra all’interno della …

RICICLI…AMO

Presentazione Progetto e Mostra Etnografica RICICLI…AMO  Lucia Ferrari – Psicologa  Responsabile Area Psico-Socio-Educativa Gruppo Solacium   Il Progetto “RICICLI…AMO” ha come protagonisti gli  utenti ospiti delle strutture  socio-sanitarie e riabilitative del Gruppo costituito dall’Associazione Interregionale Vivere Insieme, dalla Medical Sport Center e dall’AIE srl, Gruppo che opera da venticinque anni nei settori dell’assistenza ad elevata …

Festa dei Nonni – Padre Giuseppe Moscati

Lunedì 3 ottobre è stata organizzata la “Festa dei nonni”. Gli ospiti della struttura sono stati omaggiati con piccole piante grasse, da trapiantare in vasi personalizzati con i loro nomi e posizionati nella veranda esterna alla struttura, al fine di essere curate nel tempo. Tale impegno costante implica un crescente coinvolgimento perché il “prendersi cura” …